Infinite Dynamics Maurizio Gabbana

Maurizio Gabbana – Infinite Dynamics

a cura di Gian Ruggero Manzoni

11 maggio – 6 giugno 2019

Museo delle Genti d’Abruzzo – Pescara

Inaugurazione: Sabato 11 Maggio ore 18.00

Sabato 11 maggio alle 18.00, presso il Museo delle Genti d’Abruzzo a Pescara, inaugura la mostra itinerante Infinite Dynamics di Maurizio Gabbana a cura di Gian Ruggero Manzoni. In tale occasione verrà presentata anche la monografia “Con la luce negli occhi” edita da Skira. L’esposizione sarà fruibile fino a giovedì 6 giugno 2019.

Così Gian Ruggero Manzoni nel catalogo redatto per la mostra pescarese:

Il nero, secondo Jung, è il colore delle origini, degli inizi, degli occultamenti nella loro fase germinale, precedente l’esplosione luminosa della nascita. Il bianco nel nostro immaginario, lo associamo, istintivamente, all’idea di purezza e di innocenza, mentre il nero, l’enfant terrible dei colori, lo rendiamo tinta delle nostre paure infantili, della morte, del lutto… Il bianco e nero è da sempre la maniera più sublime del fare fotografia. Da Henri Cartier Bresson a Berengo Gardin, da Ansel Adams a Ferdinando Scianna i grandi hanno preferibilmente fotografato in bianco e nero, così che le immagini risultassero costruite a partire dalla struttura dell’ombra e dei suoi forti drammatici contrasti.

Maurizio Gabbana, comunque eccellente anche nell’uso del colore, si esprime prevalentemente col bianco e nero, che i suoi scatti interpretano in maniera totale e, oserei dire, sublime. La scelta di entrare in ciò che la natura o l’uomo lasciano di sé allo sguardo, per lui è diventata indagine armonica e perdutamente poetica, anche quando adotta metodi di scatto, a immagini sovrapposte, divenuti tipici del suo stile. I contorni dei soggetti fotografati, affrontati come in un teatro d’ombre, risultano di volume, sfiorando la tridimensionalità, esaltando le peculiarità di ciò che viene fermato per approdare a dissolvenze cercate in sfondi e aloni che rimandano al visionario, all’immaginifico, spesso al cosmico.

Contemporaneamente il Museo delle Genti d’Abruzzo ospiterà la collettiva “Immagini a confronto” a cura di Raffaele Soligo. In mostra le opere di 22 artisti chiamati a rendere omaggio all’arte di Maurizio Gabbana. Per la fotografia e l’arte digitale: Rodolfo Angelosante, Lorenzo Cipolletti, Laura Conti, Claudio Dell’Osa, Luciano Di Gregorio, Peppe Esposito, Pierpaolo Mancinelli, Ottavio Perpetua, Loris Speziale, Danilo Susi, Tiziana Torcoletti. Per la pittura e l’installazione: Domenico Bindi, Fabrizio Campanella, Tommaso Cascella, Giuseppe Cipollone, Ileana Colazzilli, Giancarlo Costanzo, Alfredo Di Bacco, Patrizia Franchi, Cleonice Gioia, Enrico Manera, Gualtiero Redivo.


Orari:

Dal Lunedì al Venerdì: 9:00-13:00 / Sabato: 9:00-13:00 e 16:30-19:30 – Domenica: 16:30-19:30

Festivi: aperto solo in occasione di eventi programmati

Info:

085.4510026

museo@gentidabruzzo.it

www.gentidabruzzo.com

Organizzazione: Pescara Art Evolution

Patricinio: Assessorato alla Cultura Città di Pescara, Regione Abruzzo, Fondazione PescarAbruzzo

Mediapartner: Frattura Scomposta Contemporary Art Magazine