Sale per Eventi

Spazi D'incontro

Ambienti ricercati e funzionali arricchiscono la vasta gamma di servizi offerti a tutti coloro che vanno alla ricerca di nuovi spazi d’incontro.

La sala “G. Favetta” e l’Auditorium “L. Petruzzi” dispongono di personale in accoglienza e assistenza per l’intera durata dell’evento e di ampio parcheggio gratuito. Possiedono, inoltre, accesso e servizi igienici per disabili e non rientrano nella tipologia di strutture in cui è vietata l’organizzazione nel codice deontologico di Farmindustria, punto 3-5.

AUDITORIUM “LEONARDO PETRUZZI”

L’Auditorium Leonardo Petruzzi, moderno ed elegante, può ospitare congressi, riunioni, incontri, spettacoli e concerti.

L’Auditorium L. Petruzzi, sito in via della Caserme, n. 60, dispone di ingresso completamente autonomo, desk per le registrazioni, platea da centocinquanta posti, palco con tavolo relatori e videoproiezione. È dotato, inoltre, di rampe di accesso per disabili e di doppi servizi igienici.

La distanza dall’ingresso museale, in via delle Caserme 24, è di almeno centocinquanta metri.

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Sandra Addimilio | tel. 393.9414341 | gestione@gentidabruzzo.it

 

SALA “GIOVANNI FAVETTA”

La Sala G. Favetta, sita in via delle Caserme, 58 – 1° piano, dispone di ingresso completamente autonomo con ascensore e scalinata, desk per le registrazioni, superficie di 400 mq da allestire secondo le necessità, accesso facilitato per disabili e doppi servizi igienici.

La distanza dall’ingresso museale è di almeno centocinquanta metri.

La sala si propone come luogo ideale per colazioni di lavoro, seminari, corsi ed attività culturali in genere, feste ed occasioni speciali.

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Sandra Addimilio

| tel. 393.9414341 | gestione@gentidabruzzo.it

 

Possibilità di organizzare mostre personali e collettive, con vernissage e buffet.

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Alessandra Moscianese

| tel. 347.6265113 | archivi@gentidabruzzo.it

 

SPAZIO ARTE

Le sale dello Spazio Arte coprono una superficie di circa 100 mq. Possibilità di organizzare convegni fino ad un massimo di 50 partecipanti, corsi di formazione presentazioni, buffet, coffee break e light lunch all’interno della prima sala allestita con bancone e sedute.

Ingresso da via delle caserme 26/28 – 65127 Pescara.

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Sandra Addimilio

| tel. 393.9414341 | gestione@gentidabruzzo.it

 

Possibilità di organizzare mostre personali e collettive, con vernissage e buffet.

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Alessandra Moscianese

| tel. 347.6265113 | archivi@gentidabruzzo.it

 

GALLERIA FOTOGRAFICA

La Galleria Fotografica si sviluppa su due spazi, per un totale di 70 mq circa.

Offre la possibilità di organizzare mostre fotografiche, personali e collettive, con vernissage e buffet all’interno dell’attiguo Museo del Gusto.

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Alessandra Moscianese | tel. 347.6265113 | archivi@gentidabruzzo.it

 

SALA VIDEO

La Sala, attigua alle sale espositive museali, si sviluppa su una superficie di 25m² e può ospitare riunioni, seminari, incontri ed attività culturali di ogni genere; con un massimo di 50 posti a sedere, è dotata di tavolo relatori, video proiettore, maxi schermo e impianto audio.

La Sala Video è collocata all’interno del Museo delle Genti d’Abruzzo e vi si accede da via delle Caserme, 24 – 65127 Pescara

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Sandra Addimilio | tel. 393.9414341 | gestione@gentidabruzzo.it

MUSEO CASCELLA – SALA EVENTI

La Sala, al piano superiore rispetto alle sale espositive museali, può ospitare congressi, riunioni, spettacoli e concerti, è dotata di 100 posti a sedere, impianto audio e videoproiezione.

La Sala è collocata all’interno del Museo Civico Basilio Cascella in Viale Marconi, 45 a Pescara.

INFO E PRENOTAZIONI

Dott.ssa Sandra Addimilio | tel. 393.9414341 | gestione@gentidabruzzo.it

Logo

Chi siamo

Il Museo delle Genti d'Abruzzo di Pescara, articolato in 13 grandi sale espositive, traccia la storia dell'uomo in Abruzzo dal suo primo apparire come cacciatore paleolitico fino alla rivoluzione industriale ed alla conseguente cesura del millenario rapporto e adattamento economico e culturale con l'ambiente caratterizzato prevalentemente da montagne.

Ottieni una consulenza

Contattaci

X
X
X
X
X
X
X